Oggetto messo in vendita da:
Antichità Castelbarco
Riva del Garda -  TN (Trento)
Telefono/Cellulare: +39 0464 973235 - +39 349 4296409    WWW.ANTICHITACASTELBARCO.IT

Scheda articolo 365648
Autore : Rembrandt (Leida 1606 - Amsterdam 1669) cerchia
Ritratto di un uomo con turbante, Rembrandt van Rijn (Leida 1606 - Amsterdam 1669) cerchia/seguace 
Epoca : Seicento
Rembrandt van Rijn (Leida 1606 - Amsterdam 1669) cerchia/seguace
Ritratto di un uomo con turbante
olio su tela (cm. 41 x 34 - In cornice cm. 60 x 52)
 
Un anziano gentiluomo orientale è ritratto di tre quarti, con lo sguardo fisso rivolto alla sinistra dell’osservatore, la lunga barba ed un sontuoso copricapo, indossa un turbante dal tessuto broccato chiuso sulla fronte da una gemma rossa incastonata nell’oro ed un mantello scuro che lascia intravedere il collo in pelliccia.
 
L’eleganza nel portamento, oltre che naturalmente nell’abbigliamento, permette di individuare l’uomo in un ricco mercante o un dignitario orientale.
 
Il dipinto, eseguito con eccellente qualità tecnica, è un'opera interessante che presenta i connotati della ritrattistica fiamminga, palesando nel contempo la forte eredità dell’arte italiana.
 
Superbo esempio di ritrattistica che, dal punto di vista stilistico, palesa evidenti affinità con la pittura di Rembrandt van Rijn (Leida 1606 - Amsterdam 1669): i notevoli contrasti luministici, ben noti alla pittura nordica, furono lo strumento prediletto dal maestro per raggiungere una dimensione emotiva, che solo una certa luce ed un certo utilizzo del chiaro-scuro possono suscitare.
 
Risulta altresì agevole l'accostamento della tela alle opere del grande maestro di Leida che produsse, assieme ad una nutrita schiera di allievi e seguaci, una serie di magnifici ritratti soprattutto di figure maschili connotate da un forza emotiva ed un espressività uniche.
Va rilevato che l’arte di Rembrandt fu profondamente segnata dalla pittura del Rinascimento italiano, dalle opere di Tiziano in particolare, grazie ad un “dialogo artistico” che dalla parte dell’artista olandese si esprime con una pittura che strizza l’occhio alla pittura tonale del maestro veneziano.
 
Vediamo pertanto un cromatismo smorzato, che gioca sulla gamma dei marroni e degli ocra, impastati di una luce calda e dorata, che amplifica l’impressione avvolgente creata dallo sfondo che, come di consueto nei ritratti di Rembrandt, è indefinito.
Molti autori, sia fiamminghi che italiani, hanno ereditato la sua tecnica e il suo repertori figurativo, ma tra questi è doveroso menzionare Christian Wilhelm Ernst Dietrich (Weimar 1712 - Dresda 1774), nella cui raccolta troviamo vari esempio di ritratti virili e personaggi di carattere con vesti orientali derivati dalle opere di Rembrandt.
 
Le condizioni di conservazione dell’opera appaiono eccellenti, lo strato pittorico sano.
Completo di cornice in legno, riccamente decorata, antica ma non coeve al dipinto.
 
INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI:
L’opera viene venduta corredata di certificato di garanzia ed autenticità, con scheda iconografica descrittiva.
Ci occupiamo ed organizziamo il trasporto delle opere acquistate, sia per l'Italia che per l'estero, attraverso vettori professionali ed assicurati.
È anche possibile vedere il dipinto nella galleria di Riva del Garda, su appuntamento; saremo lieti di accogliervi per mostrarvi la nostra raccolta di opere.
In caso di acquisto dell'opera da parte di clienti non italiani sarà necessario ottenere un permesso per l'esportazione che richiede circa 10/20 giorni, la nostra galleria si occuperà di tutta la fase fino all'ottenimento. Tutti i costi di quest'operazione sono inclusi.
Contattateci, senza impegno, per ricevere qualsiasi altra informazione.
Seguiteci anche su :
https://www.instagram.com/galleriacastelbarco/?hl=it
https://www.facebook.com/galleriacastelbarco/
 
Provincia di visione : TN (Trento)